Zapping religioso

Zapping notturno satellitare, nello slalom tra polemici tg, una pacata sosta sul tema del crocefisso nelle scuole: ai microfoni di Rainews24 monsignor Ersilio Tonini, Mario Scialoja, dirigente della sezione italiana della Lega Musulmana Mondiale e il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni. Il quale, in maniera sommessa, ha espresso un “desiderio”: non dovrebbero esserci “segni” nella “casa comune”, ovvero la scuola nel dibattito odierno, (ma anche ospedali o altri luoghi pubblici), poiché, riassumo, non esiste un segno religioso che accomuna le religioni mentre esiste un valore unificante nella società, che è lo Stato.

Argomenti: 

Pagine

Subscribe to La casa di Kikko RSS