Blogging

Note sparse su fatti, fatterelli e persone

Del gironzolare tra le connessioni: ovvero, Pamuk, i blog e le occasioni del blogday.

Se c'è una cosa che mi intriga è scoprire chi mi legge. Mi gasa un casino. Per curiosità, per conoscerli, per dargli una forma. Davvero, mica solo per vanità (“vanità, vanità, tutto è vanità”). Del resto, si scrive per essere letti. Sennò è onanismo. Perché si scrive per esser letti?! Ecco un motivo:

Ricorrenze: 
Strumenti: 
Culture: 
Argomenti: 

Blogday2007 in ritardo (attenzione: contiene elogi, termini sessualmente espliciti e sarcasmo pesante e inopportuno)

Ho bucato il Blogday2007, ieri. Colpa mia, vivo da un mese nel mio mondo e a tratti riemergo, sguardazzando in giro per (pochi) blog, giusto quelli di riferimento. Quelli che cito, poi, un po' di qua e un po' di là nella Casa di Kikko, o nel blogroll (a destra per chi legge: l'elenco dei link suggeriti o di prammatica). Allora, se avessi partecipato al blogday (ma perché durano un solo giorno 'ste robe?), avrei inserito (la mia unordered list va per ordine alfabetico, non di preferenza):

Argomenti: 

Cucù!! Ci sono ancora.

Si, lo so, è un po' che non scrivo nulla. Qualcuno me lo ricorda (non volevo dire chi ma lo dico con un giorno di ritardo: Galatea, che per questo mi ha messo sesto nel suo blogday. Mannaggia alla pigrizia...). Ma non sono caduto in depressione, né sono scomparso dalla Rete. Mi sono solo nascosto in un nodo (della Rete) per lavorare al mio nuovo sito. Non la casa di Kikko, questa non la cambio, nossignori.

Media: 
Argomenti: 

Il mio tesserino bordò (ovvero: dopo tanti anni, alla fine mi sono adeguato)

Oggi sono stato a Bologna. Un caldo. Ma mica in gita, ho ritirato il mio tesserino da giornalista. Dopo 13 anni. Quasi. Detta così, può sembrare che io sia un po' pigro. Ed è vero, fondamentalmente. Ma ogni tanto alla mia pigrizia ci attacco pure qualche idea, tra le tante fisse che mi ritrovo. E la mia idea è che l'Ordine, insomma, non è che sia proprio una cosa utile utile utile. E che per scrivere, facendo con onestà questo lavoro, insomma, non è che proprio ci voglia la patente. Soprattutto se ci leggiamo intorno. Ma questo è un altro discorso (che chiunque potrebbe fare leggendo me).

Argomenti: 

Censura, a domanda, Yahoo! Answers non consente risposte: vietato parlare di ateismo

Dunque, yahoo ha attivato un servizio – Answers- che da la possibilità di porre domande, ogni tipo, più o meno, per condividere la conoscenza tra utenti di un dato argomento. C'è di tutto: pochi secondi fa Lara chiedeva "Dolore durante il rapporto sessuale...cosa può essere?".

Argomenti: 

Pagine

Subscribe to RSS - Blogging